person_outline

EN FI FR DE IT PL PT ES SV TR

Risultati del progetto UE AMUSE

AMUSE è un progetto finanziato da Erasmus + EU, puoi trovare ulteriori informazioni sul progetto qui. Il progetto AMUSE è stato sviluppato da un team multisettoriale, inclusi i ricercatori delle due università partecipanti (Istituto IRTIC dell'Università di Valencia e Facoltà di Psicologia presso l'Università di Bath), insegnanti e famiglie delle quattro scuole coinvolte (tre dalla Spagna: E 'il nostro Schoo marel a Valencia, Gabriel Pérez Cárcel a Murcia, Fondazione Aucavi a Madrid; e uno dalla Turchia: e Scuola Maresal a Konya) e istituzioni di formazione continua dei governi regionali (Cefire dal governo regionale di Valencia, Spagna, e Konya Il Mem dalla Turchia).

Dal team di AMUSE consideriamo che le persone autistiche devono avere l'opportunità di accedere a una vasta gamma di modalità di istruzione, in modo che le alternative disponibili siano abbastanza flessibili da corrispondere a diversi profili di apprendimento. Le unità di autismo integrate nelle scuole tradizionali sono un'alternativa molto valida e, con il progetto AMUSE, vogliamo promuovere lo scambio di buone pratiche da parte di insegnanti e altri professionisti che lavorano in questo settore. Rispettiamo pienamente le altre modalità di scolarizzazione e apprezziamo molto il lavoro sviluppato dai professionisti che lavorano su di loro, quando è garantita la fornitura specifica di autismo e quando viene incoraggiata l'inclusione.

AMUSE produrrà tre risultati principali:

O1: un sito Web per lo scambio di buone pratiche tra professionisti (questo sito Web www.autismunits.eu).

O2: un corso MOOC per diffondere buone pratiche per le unità di autismo.

O3: uno studio di ricerca per determinare il profilo degli studenti che beneficiano maggiormente di questo modello di scolarizzazione. È possibile trovare i risultati preliminari dell'indagine di ricerca sugli insegnanti e altro personale di partecipanti 629 dal Regno Unito, dalla Spagna e dalla Turchia qui.

partner

Il supporto della Commissione europea per la produzione di questa pubblicazione non costituisce un'approvazione dei contenuti che riflette solo le opinioni degli autori e la Commissione non può essere ritenuta responsabile per qualsiasi uso che possa essere fatto delle informazioni in essa contenute.

Nessuna connessione internet