person_outline

EN FI FR DE IT PL PT ES SV TR

Filtro e ricerca

Parola chiave

Goal

Area del curriculum

Intervallo di età degli studenti

Autore

Buone abitudini

Seleziona la lingua in cui vuoi tradurre

Supporto speciale per attività straordinarie

Fornire un supporto personalizzato e personalizzato in modo che uno studente possa fare un viaggio durante la notte e il resto dei suoi compagni di classe. Un supporto individualizzato sarà incaricato di tutorare l'attività e aiutare lo studente con ASD ad adattarsi con gli altri compagni di classe prima di un'escursione / escursione fuori dal centro e una situazione nota e quotidiana. Sappiamo che gli studenti con ASD, una delle loro maggiori difficoltà, sono adattarsi a nuove attività, ambienti e situazioni non familiari, quindi questo supporto personale può aiutarti a gestire, canalizzare e integrare con i loro pari in nuove situazioni e spazi. I risultati ottenuti da questa attività sono estremamente positivi, poiché senza tale supporto, non avrebbe potuto godere di questa attività a causa delle sue difficoltà nell'adattarsi ai nuovi ambienti. La valutazione della famiglia e il benessere dello studente ...

recesso diretto con la partecipazione dei pari

Date le difficoltà delle persone con ASD in termini di capacità di comunicazione sociale, inflessibilità mentale, la recesso diventa il momento della giornata scolastica in cui possono evidenziare le loro difficoltà, in particolare la mancanza di struttura che questo contesto di solito ha e quanto complessa sia la comprensione delle interazioni sociali. Ecco perché le aule che hanno partecipato durante il corso condividono la ricreazione con gli studenti della scuola ordinaria, realizzando giochi regolamentati e strutturati in cui i nostri studenti possono partecipare con il resto degli studenti del centro. Evidenzia gli obiettivi come stabilire le linee guida per i professionisti del centro, raccogliere informazioni dai tutor appartenenti a ciascun studente, strutturare l'ambiente (supporti visivi, layout di mobili, materiali ...), soddisfare le esigenze individuali di ogni studente a livello comunicativo e sociale sono alcuni degli obiettivi ...

integrazione parziale supportata

La complessità coinvolta in un progetto di queste caratteristiche è importante a diversi livelli, nella gestione, organizzazione, coordinamento e nel campo curriculare. Progressivamente, i meccanismi e le strutture che hanno superato le difficoltà sopra menzionate sono stati articolati. Un totale di nove studenti hanno partecipato al programma, cinque di loro nella normale aula e tre di loro in diverse aule situate nella scuola AUCAVI che hanno partecipato tempestivamente durante tutta la settimana per partecipare condividendo spazi e attività con diversi riferimenti. . Tra gli obiettivi principali di questo programma, possiamo mettere in evidenza quelli che sono personalmente focalizzati per gli studenti, come il miglioramento delle abilità sociali e comunicative, l'acquisizione di un grado di autonomia e autoregolazione personale il più alto possibile, il raggiungimento di un maggiore e migliore adattamento dei comportamenti per l'ambiente che lo circonda e generalizza a questo contesto educativo normalizzato apprendimento ...

Giochi di coesistenza

Questa attività consiste in una giornata di consapevolezza, conoscenza e convivenza durante una giornata con studenti ordinari in cui la scuola Aucavi ha una classe stabile con gli studenti 5. Svolgiamo questa attività al fine di fornire agli studenti esperienze positive, reali e adeguate che fungono da ponte per creare abitudini di condivisione di momenti, giochi ed esperienze diversi con i loro pari. Il beneficio di questa attività è anche progettato per gli studenti delle scuole ordinarie, poiché apprendono differenti ritmi di apprendimento ed esperienze di empatia con il resto degli studenti. Gli obiettivi principali di questa attività sarebbero: ottenere esperienze di apprendimento positive con i colleghi, apprendere strategie nei rapporti sociali, aumentare il sentimento di competenza e formazione nella vita quotidiana, condividere momenti di gioco e tempo libero, conoscere i diversi ritmi di apprendimento di persone ed eseguire attività in ambienti naturali ...

centro segnaletica

L'accesso agli ambienti in cui sviluppiamo la nostra vita non è limitato solo da barriere fisiche, ma psicologiche, culturali, informative e comunicative. L'accessibilità dipende da questi fattori. Secondo il concetto europeo, l'accessibilità è la condizione che consente di arrivare, entrare, uscire, usare case, negozi, teatri, parchi o luoghi di lavoro, nonché partecipare ad attività sociali ed economiche. Quando l'interazione tra le persone è ostacolata dall'attitudine o dalle barriere ambientali, parliamo di mancanza di accessibilità. Una società aperta e inclusiva deve modificare il proprio ambiente in solidarietà per accogliere le persone con disabilità come parte arricchente della comunità. Questo è dettagliato nella Convenzione internazionale sui diritti delle persone con disabilità delle Nazioni Unite, nella Legge sulle Pari Opportunità, Non Discriminazione e Accessibilità Universale per le persone con disabilità e, ...

Time Card

Lo studente prende la "carta del tempo"; l'insegnante inizierà l'attività o darà la direzione principale dal giorno alla giornata, lo studente mette le carte giornaliere appropriate nella parte inferiore nei posti che scrivono "ieri-oggi-domani".

RETI DI ADDESTRAMENTO

OBIETTIVO: Sensibilizzare gli studenti con ASD sull'importanza di offrire una risposta educativa adeguata alle loro esigenze. AIMED AT: studenti che insegnano stage, logopedia e maestri legati all'educazione. TEMPORALIZZAZIONE: durante il corso. L'attività che proponiamo consiste in cinque fasi. SVILUPPO: fase 1. Host. I partecipanti vengono ricevuti dal team di gestione in una riunione, in cui uno degli insegnanti dell'unità specifica presenta l'aula TEA. Fase 2. Presentazione della classe TEA. Dopo l'orario scolastico, gli studenti frequentano l'unità specifica per ricevere informazioni più dettagliate sul funzionamento dell'unità e sulle caratteristiche degli studenti. Fase 3. Un giorno con ASD. Individualmente, i tirocinanti trascorrono una giornata di lavoro nell'unità specifica. Fase 4. Documentazione. Viene data una cartella con bibliografia e pagine web indirizzate al ...

REGOLAMENTO DI CONDOTTA

OBIETTIVO: - Identificare quegli aspetti che causano il comportamento da regolare (alcune attività, rigidità, affaticamento, fame, ...) - Implementare l'economia dei record, lavorare con ... con qualche rinforzo positivo per lo studente. SVILUPPO - PASSAGGI: In primo luogo, dobbiamo identificare quali antecedenti causano il comportamento che vogliamo regolare. Per questo ci affidiamo all'osservazione diretta dello studente e abbiamo anche una tabella di registrazione. In questa tabella troviamo le seguenti informazioni: Data, ora, luogo, insegnante, attività, sfondo, comportamento (colpire, lanciarsi sul pavimento, attaccare un compagno, ...), funzione comportamentale (fuga, ottenere oggetti desiderati ...) Con tutti queste informazioni, sappiamo come possiamo agire con gli studenti e, quindi, essere in grado di offrire loro un comportamento funzionalmente equivalente. Una volta identificato il comportamento, iniziamo un'economia di gettoni e lavoriamo per ... In primo luogo, i rinforzi sono stabiliti per lo studente (lettere, computer, clip ...) Seguito, gli obiettivi sono raggiunti. Per dopo, spiega ...

COORDINAMENTO DELLE SESSIONI INCLUSIVE NELLA CLASSE ORDINARIA

OBIETTIVO: Coordinamento tra tutti i professionisti del centro per svolgere il numero massimo di sessioni inclusive significative per gli studenti con ASD. SVILUPPO - PASSAGGI: - Approccio dei professionisti dell'UECIL agli obiettivi a breve e medio termine, relativi alle sessioni inclusive nell'aula ordinaria. - Coordinamento e dialogo con tutor / ie specialisti delle aule ordinarie. - Valutare congiuntamente le sessioni più arricchenti e fruttuose, significative per lo studente con ASD e per il resto degli studenti. - Distribuzione dei diversi specialisti dell'UECIL nelle sessioni inclusive a rotazione. RISORSE: - PERSONALE: * Insegnanti e / o specialisti del centro. * Team di attenzione alla diversità del centro (PT, AL, Educatore). - MATERIALI: * Ore personali di ciascun tutor e specialisti. AZIONI CONCRETE: - Riunioni periodiche con gli insegnanti coinvolti. - Formazione e linee guida per l'azione per ...

partner

Il supporto della Commissione europea per la produzione di questa pubblicazione non costituisce un'approvazione dei contenuti che riflette solo le opinioni degli autori e la Commissione non può essere ritenuta responsabile per qualsiasi uso che possa essere fatto delle informazioni in essa contenute.

Nessuna connessione internet